▷ Che cos'è: browser_broker.exe e devo rimuoverlo?

▷ Che cos’è: browser_broker.exe e devo rimuoverlo?

Spread the love

Alcuni utenti si sono chiesti se browser_broker.exe sia un componente Windows legittimo poiché a volte è bloccato da varie soluzioni firewall. L’eseguibile browser_broker.exe è uno dei quattro processi avviati da svchost.exe ogni volta che l’utente apre il browser Microsoft Edge.

Navigation_Broker.exe dovrebbe avviarsi quando l’utente avvia il browser Edge e dovrebbe chiudersi automaticamente subito dopo che l’utente chiude il browser Edge.

Componente legittimo di Windows o minaccia alla sicurezza?

Sebbene Browse_Broker.exe sia un eseguibile firmato da Microsoft Corporation, esistono molte applicazioni malware che prendono di mira specificamente i processi di sistema per eludere i controlli di sicurezza.

Per assicurarti che non sia un eseguibile dannoso, devi verificare la posizione di browse_broker.exe. Per fare ciò, apri Task Manager (Ctrl + Maiusc + Esc), fai clic con il pulsante destro del mouse sul processo browser_broker.exe e scegli Apri posizione file.

Nel caso in cui la posizione rivelata sia in C: Windows N-sistema32, l’eseguibile non è dannoso. Se la posizione dell’eseguibile è altrove, dai un’occhiata a questo articolo (Rimuovi malware) per i passaggi da eseguire per pulire il sistema dal malware.

Posso eliminare Broker_Broker.exe?

Poiché Broker_de_buscador.exe è un processo relativo a Edge, l’eliminazione potrebbe causare l’arresto anomalo del browser. Anche se l’eseguibile viene eliminato, è probabile che Windows ricreerà il componente eliminato al successivo avvio del sistema.

Nota: potresti aver notato che non puoi semplicemente terminare il processo browser_broker.exe scegliendo Termina operazione. Ciò si verifica perché il processo è uno dei pochi processi Microsoft in crash.

Una soluzione migliore per impedire la chiamata del processo Broker_Broker.exe consiste nell’utilizzare un altro browser. Prendi in considerazione l’utilizzo di un altro browser popolare come Chrome o Firefox o utilizza Internet Explorer 11 se desideri rimanere nell’ambito di Microsoft.

LEGGERE:  "pip" non è riconosciuto come comando interno o esterno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *