Non riesci a trovare il segnale GPS "in Pokemon GO?

Non riesci a trovare il segnale GPS “in Pokemon GO?

Spread the love

Pokemon Go è uno dei giochi di realtà aumentata più famosi in circolazione grazie alla sua disponibilità in tutto il mondo e all’ipnosi unica del Pokemon Anime, che contiene numerosi Pokemon del manga originale e ha la stessa sensazione. È disponibile in quasi tutto il mondo e richiede una connessione Internet attiva e un GPS per giocare e può essere riprodotto da quasi tutti i dispositivi mobili Android o iOS.

Logo ufficiale di Pokemon Go

Tuttavia, di recente, ci sono state molte segnalazioni secondo cui gli utenti non possono giocare e viene attivato un “Errore 11: segnale GPS non trovato” quando si tenta di avviarlo. In questo articolo, discuteremo alcuni dei motivi per cui si verifica questo errore e forniremo anche soluzioni praticabili per risolverlo completamente. Assicurati di seguire i passaggi con attenzione e precisione.

Quali sono le cause “Errore 11: segnale GPS non trovato” in Pokemon Go?

Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni da più utenti, abbiamo deciso di indagare sul problema e abbiamo trovato una serie di soluzioni per risolverlo completamente. Inoltre, abbiamo studiato i motivi per cui era stato attivato e li abbiamo elencati come segue.

  • GPS disabilitato: come indica l’errore, il motivo più comune per cui potrebbe essere attivato è quando il GPS del cellulare è stato disabilitato. Il gioco richiede l’attivazione del GPS e della connessione Internet per stabilire la connessione ai server.

  • Permesso di accesso: in alcuni casi, il permesso di accedere al GPS potrebbe essere stato negato al gioco a causa dell’attivazione del bug. Il gioco deve avere l’autorizzazione per accedere al GPS perché richiede tale funzionalità per alcuni aspetti importanti del gioco.

  • Telefono rooted: in alcuni casi unici, l’errore GPS viene attivato a causa del telefono rooted e impedisce all’utente di connettersi anche se GPS e Wifi sono connessi. Gli sviluppatori considerano un telefono con root una minaccia alla sicurezza perché può eseguire determinati hack/exploit che un telefono senza root non potrebbe eseguire. Pertanto, Pokemon Go potrebbe non funzionare su un telefono con root.

Ora che hai una conoscenza di base della natura del problema, passiamo alle soluzioni. Assicurati di applicarli nell’ordine specifico in cui sono presentati per evitare conflitti.

Soluzione 1: accendi il GPS

L’errore viene attivato principalmente se l’utente ha disabilitato il GPS del telefono. Pertanto, in questo passaggio, attiveremo il GPS dalle impostazioni. Per quello:

  1. Trascina verso il basso il pannello delle notifiche.

  2. Fare clic sul pulsante “Posizione” per attivare la posizione. Facendo clic sull’opzione Posizione per attivare il GPS

  3. Avvia Pokemon Go e controlla se il problema persiste.

Soluzione 2: modificare le autorizzazioni

In alcuni casi, le autorizzazioni sono impostate in modo tale da impedire al gioco di accedere al GPS. Pertanto, in questo passaggio, modificheremo le autorizzazioni. Per quello:

  1. Trascina il pannello delle notifiche e fai clic sull’icona “Impostazioni”.

  2. Fare clic su “Applicazioni” e quindi selezionare l’opzione “App”. Facendo clic sull’opzione “App”

  3. Scorri l’elenco e fai clic su “Pokemon Go”.

  4. Fare clic sull’opzione “Autorizzazioni”.

  5. Ruotare la leva su “ON” per individuare. Premendo la leva per accenderlo

  6. Avvia il gioco e verifica se il problema persiste.

Nota: assicurati inoltre che non sia attivata alcuna modalità di risparmio energetico o un’applicazione di risparmio energetico che potrebbe impedire al gioco di utilizzare le risorse hardware. Accendi anche il Wi-Fi prima di avviare il gioco.

LEGGERE:  Il controller PS4 lampeggia in bianco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *